domenica 25 marzo 2012

Tirolese, apple and strawberries crèpes

Ehilaaaa!!! Ci siete? SONO TORNATA!!!!!
Finalmente ho un pc tutto nuovo, all'altro probabilmente dovremo fare il funerale (sto ancora incrociando le dita che si possa recuperare). Il mese scorso dopo più di un anno mi son persa l'MTC ma questa volta ce l'ho fatta. Eccomi qui con le mie tre versioni semplicissime ma gustosissime, e per fortuna che ne ho fatto solo mezza dose...... ne son venute 7 perché il mio padellino antiaderente è piccolino quindi ne è rimasta una che mi son sacrificata a farcire con la nutella. Ho seguito pedissequamente la ricetta di Giuseppina (vincitrice dello scorso mese) anche perché non le avevo mai fatte. Il risultato è stato ottimo per misurare la quantità giusta ho usato il bicchierino dello sciroppo dei miei figli, 30ml crèpe perfetta!! E non vi dico la bravura a girarle, mio figlio di tre anni che ha voluto seguire passo passo ogni fase ha detto che ero bravissima, ed era vero saltavano che era un piacere. Meno semplice è stata la fase del chiarificare il burro quei pezzetti si attaccavano ovunque ma diciamo che anche quella è stata superata, ecco il risultato.
E come farcirle?
Le prime due semplicemente con fontina e speck entrambi di ottima qualità a pezzettini, messe in forno caldo a 100° e spento 5 minuti e sporcate di salsa alla senape fatta con 1/2 cucchiaio di senape, uno di maionese ed un cucchiaio di panna fresca miscelate per bene. Più tirolese di così!

Per il dolce penso che ormai si sa che sono una patita delle "apple pie with custard" ecco qui la mia versione crèpizzata.
Io l'ho fatta mettendo in una casseruola due uova a cui ho aggiunto 60g di zucchero, 2 cucchiai rasi di farina 00, una bustina di vanillina (non avevo la bacca di vaniglia) ho amalgamato il tutto per bene ed a poco a poco ho aggiunto 400ml di latte e 100ml di panna fresca, ho diviso a metà il liquido e messo in un altro pentolino, ho tagliato 2 mele a tocchetti e l'ho aggiunte al liquido che ho poi messo sul fuoco molto basso e fatto addensare mescolando. Ho farcito le crèpes spolverizzato con poca cannella e sigillato con lo sciroppo che stava per diventare caramello alla cannella. Questo fatto con 50g di zucchero e 50ml di acqua e due cucchiaini di cannella. Cuocere a fiamma bassa in un pentolino dal fondo spesso, appena diventa del colore desiderato, togliere dal fuoco versare sulle crèpes.

L'altra metà del liquido l'ho fatto addensare ed ho aggiunto, a cottura ultimata, delle fragole a pezzettini, ho farcito le crèpes e le ho bagnate con panna fresca che non ho voluto montare per lasciarla così che si vedeva sul fondo con le fragole e lo zucchero a velo per decorare ed addolcire.


Il lavoro è stato ultimato di sera quindi la qualità delle foto è pessima, mi scuso.
A presto!

7 commenti:

  1. Bellissime queste crèpes, non saprei quale scegliere, anzi si tutte e tre!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  2. anche tu ci sei mancata!!!!
    però, hai recuperato l'assenza alla grande!
    bentornata
    ale

    RispondiElimina
  3. che meraviglia Gloria!!!e che piacere rileggerti..brava!!buona settimana

    RispondiElimina
  4. Ambarabacicicocò...un bel dilemma quale delle tre! La tua fantasia si è scatenata alla grande con le crepes ^_^ Un bacio, bentornata

    RispondiElimina
  5. Ciao Gloria!!!!!!!!!!!
    Che bontà!!!!!!! Vista l'ora, prenderei la versione salata..poi con il caffè, quella dolce (una e una naturalmente)!!!!
    Bravissimaaa!!!
    Un bacione grande!!!

    RispondiElimina
  6. che spettacolo queste crepes,complimenti,non saprei proprio quale scegliere!

    RispondiElimina
  7. Bentornata! Tre ricette golose, non saprei scegliere fra dolce o salato. Buon w.e. Laura

    RispondiElimina