sabato 21 gennaio 2012

Tagliatelle allo zenzero con broccoli, patata rossa e ricotta



Sono così inc... che quasi non riesco a scrivere questo post. A volte ci si trova in situazioni, non volendo, in cui non sai come muoverti ed anche se non fai niente sbagli. Che schifo!
Allora! Le tagliatelle le ho fatte! Ho dovuto mettere una forza pazzesca per tirare la sfoglia ma mi sono venute e pure buone!
L'unico neo di questa operazione, a parte il fatto che non mi sono venute tanto gialle come pensavo avendo messo lo zenzero nell'impasto, le patate a buccia rossa all'interno sono bianche!!!!!! Ci sono rimasta malissimo perché ero convinta che fossero come quelle viola.
Quindi per dare un po' di colore ho dovuto mettere un po' di polpa di pomodoro nelle verdure, risultato ottimo! Ma chissà come mai ci sono tante ricette di tagliatelle in giro nella blogsfera ultimamente? Sarà per caso che sta per scadere la sfida dell'MT con la ricetta proposta da Ale di Aleonlykitchen........ LE TAGLIATELLE?
Ebbene si! E' bello pensare che in tutta italia e anche all'estero in questo mese si è tirata la sfoglia chi meglio e chi peggio ;-) ma in ogni caso ce le siamo pappate tutte queste tagliatelle fatte in casa, tutti insieme appassionatamente!

Ingredienti:
200g di farina 0
2 uova
1 cucchiaino colmo di zenzero in polvere.
Per il condimento:
1 broccolo piccolo medio
2 patate medio-piccole dalla buccia rossa (meglio se viola)
4 cucchiai colmi di polpa di pomodoro
sale
mezzo bicchiere di vino o birra
200g di ricotta
2 cucchiai d'olio evo
1 spicchio d'aglio intero

Ho setacciato la farina con lo zenzero sul tavolo formando una fontana, ho messo l'uovo all'interno facendo un buco nella farina e piano piano ho battuto l'uovo con la forchetta miscelando con la farina, poi ho cominciato ad impastare e quando è diventata un palla omogenea l'ho lasciata riposare mezz'ora.
Ho poi cominciato a spianare la palla il che non è stato facile ma alla fine ci sono riuscita (buono il consiglio dei polsi vicino al tavolo spingendo).
Ho fatto un rotolo e poi tagliato le tagliatelle che ho subito srotolato e lasciato asciugare tutta la notte.
Per il condimento:
Ho soffritto pochissimo l'aglio intero con l'olio e l'ho subito tolto, avevo già pulito e tagliato il broccolo cercando di lasciare i ciuffetti interi e mondando il gambo, avevo anche già tagliato le patate a cubetti e messo tutto in pentola, ho coperto appena con l'acqua, aggiunto il sale e cotto col coperchio a fuoco medio basso, a metà cottura ho aggiunto il vino (anzi io la birra perchè avevo finito il vino) e nel frattempo ho messo su l'acqua per la pasta, mentre la pasta cuoceva le verdure erano già pronte quindi ho spento ed aggiunto la ricotta mescolando poco, scolato le tagliatelle e condito! Buonissime con lo zenzero che si sentiva nella pasta!

Con questa ricetta partecipo all'immancabile sfida dell'MT per il mese di gennaio.

26 commenti:

  1. Hai ragione, con la scusa della sfida abbiamo goduto tutte di magnifici piatti a base di tagliatelle...è stata quasi una mangiata comunitaria, intanto dovrò provare lo zenzero nell'impasto...sempre così dopo ogni MTC mi ritrovo a fare cose che non avrei mai fatto prima( leggi pasta fatta a mano!!!)
    buon we
    loredana

    RispondiElimina
  2. Belle le tue tagliatelle, anche io le ho fatte vegetariane :-) baci e buon w-e
    p.s.: non ti dico che faticata a tirare la sfoglia a mano!

    RispondiElimina
  3. belle, colorate e ben fatte!!! Bravissima e fantasiosa. Buon we e grazie
    Dani

    RispondiElimina
  4. Una faticata ben ripagata, brava!!!

    RispondiElimina
  5. con lo zenzero??..particolari davvero!!brava Gloria...baci e buon sabato

    RispondiElimina
  6. Pensavo che lo zenzero fosse nel condimento e invece con sorpresa lo ritrovo nella pasta :) Sorpresa molto gradita per una senzerofila accanita come me. Fantastiche questa tagliatelle. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  7. Bravissima,amo i broccoli e delle tue tagliatelle ne mangerei subito un piatto! Buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Sei stata bravissima!!
    Il condimento poi.. originalissimo!!!!!
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  9. hanno un aspetto meraviglioso immagino la bontà!!! A me non vengono mai gialle,penso dipenda dal tipo di uova,ci sono alcuni tuorli che sono belli arancioni e danno un colore meraviglioso!
    Buona serata Francesca

    RispondiElimina
  10. Ma un piattino ti è avanzato? Mi sa che prossimamente le rifarò perché le tagliatelle sono sempre una delizia. Mi intriga la tua idea con lo zenzero! Un abbraccio, PAT

    RispondiElimina
  11. Davvero interessante la scelta dello zenzero... Da provare :-) Grazie

    RispondiElimina
  12. Un piatto strepitoso Gloria, applausi!!!!!!

    RispondiElimina
  13. hai ragione Gloria in questo periodo tagliatelle a gogò io volevo provare, ma non ho ancora avuto tempo ... ce la farò? Chissà le tue con questo sughetto devono essere squisite.
    baciotti Helga

    RispondiElimina
  14. Molto interessante questa versione di tagliatelle! Passa a trovarmi: c'è un premio per te!
    Ciao a presto

    RispondiElimina
  15. Cara Gloria, queste tagliatelle invitano proprio all’assaggio. La patata rossa per me è una novità, non credo di averne mai viste :)
    Tiziana

    RispondiElimina
  16. non avrei mai pensato un abbinamento cosi, mi hai incuriosita

    RispondiElimina
  17. slurppppp che delizia di piatto!!! buon week cara ^_^

    RispondiElimina
  18. Un piatto bellissimo e diche che è tutta fatica ripagata alla grande, non c'è paragone tirarle a mano rispetto alla macchinetta. Io anche oggi ne ho fatte, presa dal fuoco degli esperimenti :)

    RispondiElimina
  19. Il piatto ha un'aspetto golosissimo! E' valsa la pena faticare un po'! Buona settimana, Laura

    RispondiElimina
  20. Tagliatelle insolite e... invitanti!!

    RispondiElimina
  21. Che le patate a buccia rossa fossero bianche dentro lo sapevo ma pensa che delusione quando sabato ho trovato le patate viola (mi pareva un sogno!) e quando le ho tagliate dentro era quasi completamente bianche. Bianche del tutto dopo cotte!!!!! Mi son sentita sfigata!
    Comunnque, anche se la patata rossa ti ha tradita col colore, le tagliatelle non ti hanno sicuramente tradita nel gusto. Decisamente "slurp" con quel tocco di zenzero :) Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  22. Molto originali sia le tagliatelle che il condimento! Devono essere buonissime! Baci

    RispondiElimina
  23. Bellissima l'idea dello zenzero nelle tagliatelle e quanto al colore della patata rossa... vedo che hai "rimediato" alla grande, se di rimedio si può parlare: bravissima! :-)))

    RispondiElimina
  24. che buono questa pasta.. lo sai che ho cercato dalle mie parti le patate rosse o viola e non le trovo!!! :-(

    RispondiElimina
  25. wooooooooooow che delizia! complimenti, un bacio :)
    ps: ho realizzato un nuovo concorso "Fashion Food": in premio 100 euro di shopping! Ti aspetto :)

    RispondiElimina