lunedì 21 maggio 2012

Budino salato alla carota e zucchina (per due)


 Eccomi qui di nuovo con un budino salato per l'MTC di Maggio, avrei voluto pubblicare un dolce che adesso è in frigo ma il tempo orrendo me l'ha impedito non potendo fare le foto.
Ecco qui un "Budino bicolore di carota e zucchina su sfoglia con fiore di curd cheese home-made ed arachidi".
Sono molto soddisfatta della riuscita di questo budino, della consistenza, dell'accoppiata, del formaggio.....che ho fatto la prima volta qui e di cui vado molto orgogliosa.

Metto subito la ricetta che ho circa 100 cose da fare
Ingredienti per il budino come da ricetta di Francesca:
100g di panna
2 uova
3 carote medie
1 zucchina
sale 
pasta sfoglia
Io ho per primo frullato la panna con le uova poi ho diviso a metà il composto ed in una metà ho aggiunto le carote e nell'altra la zucchina con tutta la buccia, aggiustato di sale e poi siccome dovevo metterlo in questo coppapasta ho pensato di mettere sotto un disco di sfoglia per non far uscire il composto e chiuderlo con la carta argentata.
Ho messo in forno caldo a bagnomaria prima quello alla carota e dopo 10 minuti ho versato su quello alla zucchina che però non c'è entrato tutto. Nel frattempo ho fatto la sauna al viso, ma fa bene si sa!



Per il Curd cheese:
1/2 litro di latte fresco intero
1/2 limone
sale
Portare quasi ad ebollizione il latte spegnere il fuoco senza togliere dalla piastra e versare il succo del mezzo  limone già filtrato aspettare un attimo mescolando che si formino i grumi ed appena vedete che il siero si separa dal latte filtrate il tutto con un canovaccio, io l'ho fatto con un setaccio ma l'ho dovuto fare più volte, se il siero non si separa riaccendete il fuoco per un minuto. Aggiustate di sale ed ecco il risultato.
Ho finito il piatto con arachidi per dare croccantezza (scusa Alessandra non sapevo) ed olio evo. 
La fogliolina è stata ritagliata dalla buccia di zucchina e la parte centrale del fiore è di carota.

Con questo 3° budino partecipo all'MTC di Maggio

12 commenti:

  1. Ma che gentile, che sei! vorrà dire che quando lo rifarò- perchè lo rifarò, questo è sicuro- metterò le mandorle, che quelle, poche, le posso mangiare...
    Posso dirti che sei sempre più brava? foto, presentazioni, cura dei dettagli... ogni volta, proponi qualcosa di sempre più convincente, realizzato sempre con un tocco di originalità e qualche "dritta" preziosa, propria di chi in cucina ci sta sul serio- sauna al viso compresa :-)
    Brava, brava, brava!
    ale

    RispondiElimina
  2. che bello il gioco di colori, brava cara.!!!!!!

    RispondiElimina
  3. meraviglioso sembra quasi un dolce

    RispondiElimina
  4. splendido Gloria, ottima ricetta!

    RispondiElimina
  5. Che bello l'effetto cromatico di questo budino :) E quel curd di formaggio mi tenta un sacco. Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  6. Ma che bella presentazione!!!!
    Bravissima, mi tenta moltissimo!!!
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  7. che bel budino! e ottimi gli accostamenti!! un bacione :)

    RispondiElimina
  8. molto chic questo budino! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. che belli i budini bicolori e che brava a inventarti gli stampi!
    ma il formaggio fatto in casa è il massimo, quel fiorellino è delizioso! :-)
    Francesca

    RispondiElimina
  10. Che bel blog! Mi aggiungo subito fra i lettori! A presto!

    RispondiElimina
  11. Questa è un opera architettonica! voglio venire a cena da te!!!!!!

    RispondiElimina