sabato 14 luglio 2012

Brownies!!!


Scusate la latitanza dal mio e dai vostri blog ma fra il caldo e dei lavoretti che ho fatto a casa i giorni sono volati. 
Ho sempre avuto un po' di timore a fare i brownies perché anni fa li ho fatti ma non mi son venuti tanto bene poi un paio di settimane fa con la mia collega, in una settimana in cui ci dilettavamo a cucinare di tutto lei ha visto Alessandro Borghese fare i brownies ed io invece volevo fare la ricetta di Laurel Evans quindi abbiamo deciso di fare un mix che è risultato fantastico. 
Ecco la ricetta del nostro mix:
150 g burro
250 g zucchero
75 g cacao amaro (in polvere)
100g di cioccolato fondente
1/4 cucchiaino sale
1/2 cucchiaino essenza di vaniglia
2 uova, fredde e grandi
60 g farina
50 g nocciole tritate
Scaldate il forno a 180 gradi. Foderate di carta da forno una teglia quadrata di circa 20 cm. Fondete a bagnomaria il burro, zucchero cacao, e sale, mescolando  finché il composto e liscio e caldo. Togliete dal fuoco il pentolino e lasciate  raffreddare. Mettete in un robot da cucina e con velocità minima unite l’essenza di vaniglia poi incorporate le uova, una per volta. Quando il composto e’ denso e omogeneo, aggiungete la farina e continuate a sbattete per un paio di minuti. Infine aggiungete la granella di nocciole quindi versate il composto nella teglia e infornate per 20-25 minuti a 180 gradi. Cuocete finché un stecchino infilzato nel dolce ne esce ancora con qualche briciola attaccata.Tagliate in 16-25 quadratini. Troooooooppo golosi!


5 commenti:

  1. Saranno spariti subito, sono davvero invitanti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gloria! mamma mia questi brownies sono neri e morbidi e umidi! Proprio come piacciono a me, anzi proprio come dovrebbero essere! :)
      Complimenti e grazie infinete per partecipare al contest!
      un abbraccio
      Barbara

      Elimina
  2. Fantastici! ho preso la ricetta, li voglio fare anch'io. Buona domenica, Laura

    RispondiElimina
  3. deliziosissimi!!!!!!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  4. stragolosiiiiiiiiiiiiiiiiiiii, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina