sabato 26 novembre 2011

Profiteroles alla livornese 2 (La Vendetta)!

Rieccomi con un'altra versione del baccalà alla livornese.
Si capisce che l'ispirazione mi è venuta dai primi "profiteroles alla livornese" della vincitrice Cristina e devo dire che anche questa versione è stata molto apprezzata dall'ospite alla quale l'ho preparati. Spero di riuscire a far almeno ridere Alessandra, Daniela, Giorgia dell'MT con questa vendetta e soprattutto Cristina. ;-)
Ho inoltre deciso che non appena vedo i miei pupi li preparo perché loro adorano già le polpette di pesce ma non le avevo fatte mai con il baccalà così saporito ne' con la farina di mais fioretto.
Non mi dilungo e passo subito alla ricetta.
Ingredienti per due:
300g di baccalà
1 uovo
farina di mais fioretto qb
latte qb
sale
pepe
olio evo
aglio
passata di pomodoro 300g
mezza foglia d'alloro
basilico

In una ciotola ho messo il baccalà tagliato a pezzettini molto piccoli (ma non frullato) ho aggiunto un uovo, il sale, il pepe e la farina fino a formare un composto che renda possibile formare le polpette, non deve essere troppo sodo, formare le palline con le mani e rotolare nella farina di mais. Mettere le polpette in una padella antiaderente con poco olio evo sul fuoco e dopo averle rosolate un po' coprire con il latte, fare cuocere fino a fare asciugare completamente il latte.

Nel frattempo preparare il sugo facendo rosolare l'aglio pochissimo ed aggiungendo il pomodoro, il sale, il pepe e la foglia d'alloro, se è un po' acre aggiungere un cucchiaino di zucchero.
A fine cottura aggiungere un po' di basilico versare sulle polpettine. Noi abbiamo pulito il piatto facendo anche la scarpetta, provatele!
Con questa ricetta partecipo all'irrinunciabile sfida di MT

24 commenti:

  1. Praticamente hai unito due MT, quello sui profiteroles e l'ultimo sul baccalà alla livornese :-)))))
    Bella idea!

    RispondiElimina
  2. Pensa che quando ho letto il titolo, ho pensato alla versione di profiteroles salati che aveva fatto Cristina, la scorsa volta: il ripieno era di baccalà e la "ganache" era col pomodoro. invece, qui siamo oltre :-) e ti assicuro che io non rido, ma ammiro con grande interesse: perchè questa è un'altra versione che a me intriga da matti, perchè corrsiponde al mio modo di intendere la cucina: fantasia & divertimento: un'accoppiata sempre vincente, come ci dimostri tu stasera!
    complimenti
    ale

    RispondiElimina
  3. certo che rido, rido perchè questa mi diverte proprio ed è molto carina come idea!! grazie
    Cristina

    RispondiElimina
  4. qui si va oltre la fantasia...brava.

    RispondiElimina
  5. se nn era x il titolo mi sembrava un gelato!!! ahahahah bravissima una ricetta stuzzicosa e innovativa, buona domenica ;-))

    RispondiElimina
  6. Un'altra bellissima ricetta con il baccalà, grazie Gloria!!!!

    RispondiElimina
  7. Ma che fantasia!!! Sei stata geniale, complimenti...buona domenica e ....grazie....

    RispondiElimina
  8. particolare questo
    Profiteroles alla livornese
    un'idea molto originale e la presentazione è molto bella
    complimenti

    RispondiElimina
  9. AHAHAH, questa sì che è una super idea! Sei stata semplicemnte geniale mia cara! QUesto profiterol è davvero invitante!

    RispondiElimina
  10. Mmm...Buono!!! Il baccalà in questo periodo è una scelta azzeccata!!! L'idea è stupenda, davvero molto carina!!! Un abbraccio e buon Lunedì ;)

    RispondiElimina
  11. Caspiterina che piatto stupendo!!!
    Una bellissima idea!!!!
    Perfetto per le feste!!!!
    Un bacione grande!!!!!

    RispondiElimina
  12. Carissima Gloria,prima di tutto complimenti per la ricetta,sfiziosa,deliziosa e poi io adoro letteralmente da buona romana il baccalà!!!

    Poi gira un giochino tra bloggers simpatico e siccome mi hanno invitato a partecipare,ho appena pubblicato il relativo post....bisogna girarlo ad altri 7 blog ed io naturalmente ho pensato a te,che sei sempre tanto cara a passare e lasciare i tuoi affettuosi commenti....

    http://oradeltea.blogspot.com/2011/11/my-7-links-projecta-spasso-nel-tempo.html

    Un bacione grande e buona settimana FEDERICA.

    RispondiElimina
  13. come gia' detto..meravigliosi..se solo mio marito non fosse cosi' poco aperto ai gusti"nuovi"....un abbraccio febbriciante!de

    RispondiElimina
  14. che bontà squisita bravissima

    RispondiElimina
  15. Profiteroles davvero sfizioso bravissima!!

    RispondiElimina
  16. Ha ragione Alessandra, qui siamo oltre, molto oltre. Grandiosa questa proposta, complimenti!
    Non vorrei essere nei panni di Cristina, giudicare questo MTC sarà davvero difficile!

    RispondiElimina
  17. ... e pure gluten free, again... Insomma la vendetta ti riesce benissimo! :DDD

    RispondiElimina
  18. Anche io ho titolato "...... La Vendetta" ma non ti ho copiato! Giuro.
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina
  19. Io voglio farci la scarpetta con una bella mafalda fresca fresca!!! :P ... e nonostante tutto questo baccalà...lo mangerei anche stasera!!! :D , bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  20. ciao, che buono, sembra un dolce!
    :-)

    RispondiElimina
  21. Faccio le polpette di baccalà ma in modo completamente diverso (tanto per cambiare ho perso,però,la ricetta!!!).Le tue sono da provare.
    P.S. certo che riuscirai a fare i taralli.
    Un abbraccio a te e buonanotte.

    RispondiElimina
  22. Una bella ricetta e bona
    bravissima ciao

    RispondiElimina
  23. I love profiteroles, look wonderful:)

    RispondiElimina
  24. two MT is megl che one!!! E qui ce ne sono due! Bravissima!

    RispondiElimina